Home Salute e allenamenti La donna che divenne un culturista a 63 anni
Salute e allenamenti

La donna che divenne un culturista a 63 anni

Físico culturismo

Fisica del bodybuilding  –  Riferimento  

Nia Ceidiog non era sola, ma nessuno degli altri 300 partecipanti al Xplosive Apewas Bodybuilding Grand Prix a Birmingham, in Inghilterra, era come lei.

In primo luogo perché nessuno di loro aveva 63 anni, né era vicina a quell’età, e in secondo luogo perché Ceidiog ha dovuto superare  “orribili problemi di salute”  diventare la donna più anziana per diventare una  bodybuilder per la prima volta.

Una sfida che ha affrontato nell’autunno europeo del 2016 dopo aver iniziato un processo di trasformazione fisica in seguito al matrimonio di uno dei suoi figli.

  • “All’inizio è stata la vanità e questo è il motivo per cui ho intrapreso un processo di cambiamento per rendermi presentabile,” Spiegò Ceidiog.
  • “All’epoca era una donna molto stressata, grassa e sulla cinquantina.”

Innanzitutto, sotto quattro numeri di misurazione per i tuoi vestiti dopo aver cambiato le tue abitudini alimentari e tagliato carne e latticini dalla tua dieta.

(Leggi anche:  Gli scienziati scoprono fossili di una specie di dinosauro con piume colorate )

Ma di fronte alla sfida di costruire la massa muscolare e di voler sapere fino a che punto potrebbe andare,  Il Ceidiog è stato sottoposto a un intenso regime di esercizi sostenuto da un consumo di 3.000 calorie al giorno un alto contenuto proteico.

“È stato estremamente impegnativo e ci sono stati periodi molto difficili lungo la strada. In effetti, c’era un punto in cui ero sul punto di rinunciare a tutto,” ha riconosciuto.

Incrocio stradale

  • “Grazie al programma di allenamento, sono tornato a consumare carne e latticini per costruire muscoli grazie alle proteine,” lui ha spiegato, aggiungendo che questo ha avuto un effetto controproducente sul suo corpo.
  • “Sono andato fisicamente e mentalmente. Mi sentivo sempre più pesante, anche se era dovuto ai muscoli e non al grasso.
  • A sei mesi iniziò a sviluppare una specie di psoriasi, un fungo doloroso che spuntava sotto le unghie a causa della maggiore produzione di cellule anormali.
  • “Quei gravi problemi mi hanno fatto capire che qualcosa di orribile stava accadendo nel mio corpo e che avevo urgentemente bisogno di fare qualcosa,” ha ricordato.
  • “Andò a trovare un medico che non poteva darmi garanzie di ciò che stava accadendo e poi ho parlato con un naturopata che mi ha raccomandato di cambiare la mia dieta.”
  • “Ciò significava che sono tornato al mio modello alimentare con il quale ho provato di nuovo un nuovo entusiasmo,” disse con sollievo.
  • “Mi sono preso 10 anni di pausa”
LEGGERE  Il killer di Sacramento Roca, Rafael Pantoja, non ha accettato la rottura

Nonostante sia consapevole che il suo obiettivo potrebbe essere danneggiato, Ceidiog ha dato la priorità alla sua salute, una decisione che ha avuto un risultato migliore del previsto.

Non solo ha gareggiato a Birmingham, ma è anche riuscito a vincere una delle tre medaglie che sono state distribuite nella categoria per oltre 35 anni.

  • “La mia famiglia è venuta con me per tirarmi su di morale e posso dire di aver conosciuto un mondo meraviglioso, che è stata un’esperienza soddisfacente e umile,” Ceidiog ha detto alla BBC.
  • “Mi considero un vincitore poiché è stato molto importante per me arrivare a questo punto,” lei ha riconosciuto.
  • “Sono cresciuto molto in questo processo, che mi ha tolto 10 anni a causa del mio aspetto, del modo in cui penso e della fiducia che mi ha dato.”
  • “Tutto si è trasformato in un’esperienza fantastica, di trasformazione fisica, spirituale e intellettuale,” ha concluso.

Author

Serafini Virgilio