Home Salute e allenamenti Un campione mondiale di bodybuilding e altri quattro atleti sono morti in un incidente
Salute e allenamenti

Un campione mondiale di bodybuilding e altri quattro atleti sono morti in un incidente

L’auto in cui viaggiavano si scontrò con un camion e prese fuoco. Una delle vittime fatali è Alejandra Rubio, tre volte campionessa del mondo del fitness e delle specialità del bodybuilding, tra gli altri riconoscimenti.

Alejandra Rubio e altri quattro culturisti sono morti in un incidente sulla Route 34. Riconoscimento: acquisizione digitale

Telam

Il campione del mondo Alejandra Rubio e altri quattro culturisti sono morti bruciati oggi quando non sono riusciti a uscire dall’auto in cui stavano viaggiando dopo essersi scontrati frontalmente con un camion, sulla National Route 34, secondo fonti della polizia e giudiziarie.

L’incidente è avvenuto oggi, nel primo pomeriggio, vicino alla città di Pinto, una cittadina rurale nel dipartimento di Aguirre, situata a 250 chilometri dalla capitale di Santiago, quando l’auto guidata da Rubio si scontrò frontalmente con un camion, guidato da Luis Valdez , 38 anni, con residenza nella Capitale Federale.

Rubio era accompagnato da Elícome Torres, Guadalupe David, Emanuel Villalba e Daniel Montivero, tutti culturisti di Rosario che sono venuti per competere in un torneo Ibero-americano nella capitale di Santiago, organizzato da Miguel Ger.

Come conseguenza dell’impatto violento, la macchina prese fuoco e i cinque occupanti della macchina morirono bruciati, mentre il camionista e un compagno, che non potevano ancora essere identificati, subirono gravi ustioni e furono ammessi alla vicina Añospedale di Atuya. al luogo del tragico incidente.

Dal 2013, Rubio ha presieduto l’Associazione argentina di fitness e bodybuilding (AAFF), affiliata alla Federazione internazionale di fitness e bodybuilding (IBFF), oltre a tenere seminari e conferenze sulla nutrizione e l’allenamento specializzato, e ha tenuto mostre in tornei ed eventi in diverse parti del paese.

Tra i titoli internazionali più rilevanti del tre volte campione del mondo delle specialità di fitness e bodybuilding, che aveva iniziato all’età di 20 anni come ballerino, ci sono anche i secondi classificati in Italia 2005 e Russia 2007 e un terzo posto in Slovenia 2014.
Nell’area dell’incidente, agenti della sicurezza stradale, polizia e vigili del fuoco della città di Pinto, hanno lavorato per rimuovere le vittime fatali dall’auto e liberare il percorso, il cui traffico è rimasto interrotto per più di tre ore.

LEGGERE  Il killer di Sacramento Roca, Rafael Pantoja, non ha accettato la rottura

Per ordine della giustizia del crimine in servizio, ai corpi delle vittime fatali fu ordinato di essere trasferiti e sottoposti a un’autopsia nell’obitorio giudiziario dell’Añatuya Hospital.

Noticia de: El Litoral (www.ellitoral.com) [Link: https: //www.ellitoral.com/index.php/id_um/155247-una-campeona-mundial-de-fisicoculturismo-y-otros-cuatro-deportistas -murieron-en-un-choque-accidente-en-la-ruta-34-en-santiago-del-estero.html]

Author

Serafini Virgilio